Bonus Statale sulle bollette luce e gas + Cambio operatore: Il mix perfetto per il risparmio

Dal 1° gennaio 2021 lo sconto sulla bolletta elettrica, di gas e acqua per le famiglie in condizioni di disagio economico e fisico e i nuclei familiari numerosi sarà automatico. Al momento solo un terzo degli aventi diritto ne fa richiesta.

Il bonus è riservato alle famiglie in condizioni di disagio economico e fisico e i nuclei familiari numerosi.

Ricordiamo che il bonus elettrico o gas è uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall’Autorità con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per l’energia elettrica alle famiglie in condizione di disagio economico e fisico e alle famiglie numerose.

Il bonus ha validità dal 1° gennaio 2021 e ogni bonus avrà durata 12 mesi a partire dalla data di ammissione alla riduzione. La data di effettiva erogazione dipende dal tipo di bonus richiesto.

Le verifiche  saranno avviate a luglio e l’Autorità di Regolazione per Energia Reti Ambiente ha definito le modalità di erogazione che dovranno essere applicate dagli operatori per garantire il funzionamento agli aventi diritto, anche di eventuali quote di bonus 2021 maturate nei mesi precedenti.

Chi puo’ richiedere il bonus

È importante ricordare che ogni nucleo familiare ha diritto a un bonus per ciascuna tipologia per anno di competenza.

Possono richiedere il bonus le famiglie con almeno 4 figli a carico e con un indicatore Isee non superiore ai 20mila euro. Si può essere titolari di reddito o pensione di cittadinanza.

Oltre a questi requisiti, uno dei componenti del nucleo familiare Isee deve risultare titolare di una fornitura elettrica/gas/idrica per usi domestici attiva (o sospesa per morosità) .

Infine, sempre uno dei membri del nucleo familiare deve usufruire di una fornitura centralizzata gas/idrica attiva e per usi domestici.

Come aumentare il risparmio: Le migliori offerte del momento

La risposta non è semplice: esistono tanti fornitori sul mercato libero dell’energia, ognuno dei quali vende l’energia elettrica ed il gas al prezzo che più gli conviene. Individuare il prezzo più basso in base al tuo profilo di consumo, ti permetterà di risparmiare in bolletta. 

Vediamo quali sono gli operatori TOP che ci sentiamo di consigliare:


NeN Luce e Gas

Gestore che vuole rendere più accessibile il complesso universo del settore dell’energia. Infatti, tra contratti lunghi e poco leggibili, dubbi e confusione, burocrazia e documenti, questa startup fa la differenza sul mercato per la schiettezza della sua comunicazione, la semplicità dei suoi servizi e la comprensibilità delle sue offerte. Addio bollette, addio cartacce: questo nuovo player offre un abbonamento mensile e un sistema totalmente digitalizzato che permette di gestire le utenze con elasticità e rapidità. E questi sono già ottimi motivi per scegliere NeN come nuovo fornitore, ma noi vogliamo farti un elenco esaustivo per mostrarti quest’azienda sotto ogni aspetto.
SCOPRI L’OFFERTA


Sorgenia Luce e Gas

Sorgenia è il primo operatore privato del mercato italiano dell’energia, prima gestito unicamente da Enel, che nasce nel 1999 e oggi conta oltre 550.000 clienti in tutta Italia e impianti di produzione per quasi 3.900 MW di potenza installata. Da sempre, efficienza energetica e attenzione per l’ambiente sono state le linee guida della sua crescita, che hanno fatto di Sorgenia un’azienda sensibile e attenta ai principi dello sviluppo sostenibile.
SCOPRI L’OFFERTA


A2A Luce e Gas

è in grado di valorizzare l’esperienza e competenza di un grande gruppo pioniere nella produzione, distribuzione e vendita di elettricità e gas in importanti aree metropolitane e produttive lombarde. Propone soluzioni mirate e su misura basate su un’attenta analisi delle esigenze dei propri clienti. E’ attenta nel garantire offerte e contratti sempre più chiari e trasparenti e persegue l’innovazione e l’eccellenza nel servizio al cliente.
SCOPRI L’OFFERTA


Alperia Luce e Gas

Luce Digital + Green Gas su Alperia Prezzi trasparenti, energia verde e pulita e un servizio dedicato a te! L’offerta prevede uno sconto del 10% sulla componente gas costo materia prima. E’ composta dalla componente materia prima gas che serve a coprire i costi di approvvigionamento del gas naturale nei mercati all’ingrosso e dalla componente Cappr a copertura del costo di approvvigionamento gas aziendale. L’energia è green perché prodotta solo con idroelettrico nelle 34 centrali dell’Alto Adige.
SCOPRI L’OFFERTA


Condividi su: